Chi Siamo

L’ International Foundation Erich Fromm, associazione a carattere scientifico-culturale e formativo a indirizzo multidisciplinare senza fine di lucro, viene fondata nella casa comunale, Palazzo Vecchio in Piazza Signoria a Firenze, alla presenza del Sindaco di Firenze, il 13 aprile 1985, con atto del Notaio Andrea Salani (rep. 19102, fascicolo 11704). La costituzione dell’associazione a Firenze, epilogo di accordi intercorsi con le massime autorità mondiali nel campo del pensiero frommiano e il compianto sindaco Conti per scegliere la città di Firenze come sede dell’Associazione - altri studiosi proposero sedi diverse - ebbe come promessa (poi mantenuta dal Sindaco di Firenze Massimo Bogianckino) l’elezione della Sede Morale presso il Comune di Firenze e, in base alle disponibilità, elargire aiuti sostanziali.

Da allora inizia una piena collaborazione col Comune di Firenze ribadita da documenti ufficiali agli atti, che trova il suo debutto nel 1986 in occasione di “Firenze capitale europea della cultura” dove nel mese di novembre viene organizzato, in Palazzo Vecchio, Salone de’ Dugento, un Simposio Internazionale su Erich Fromm dal titoo “Dalla necrofilia alla biofilia: linee per una psicoanalisi umanistica”. A tale simposio partecipano i più grandi studiosi italiani e stranieri fra cui: Cesare Musatti, Leonardo Ancona, Aldo Carotenuto, Jean Guyotat, Graziella Magherini, Silvia Vegetti Vinzi, Vittorio Volterra, Michele Schiavone, Bruno Callieri, Rainer Funk, Jochack Shapira, Joseph Scelsa, Dietrich Ritschl, Maria Orwid, Marco Bacciagaluppi, Jean Czeslav Cabala, Danilo Dolci, Massimo Rosselli, Enzo Spaltro, Claus Bahne Bahnson, Paolo Michele Erede, Boris Luban Plozza, Pier Lorenzo Eletti. La manifestazione trova eco sulla stampa, che dà il massimo risalto alla sua eccezionalità sia per la centralità dei temi trattati sia per l’opportunità di mettere a confronto studiosi di formazione diversa su tematiche che contribuiscono a ritrovare radici dimenticate e propositi comuni:

IDENTITÀ E OBIETTIVI

Gli scopi essenziali dell'Associazione sono i seguenti:

  • Promuovere nel mondo la conoscenza e lo studio del pensiero e delle opere di Erich Fromm
  • Stimolare ricerche, studi, ipotesi di lavoro scientifico ispirati al pensiero e alla metodologia di Erich Fromm
  • Curare pubblicazioni, organizzare seminari e convegni sulla psicoanalisi umanistica, nei suoi aspetti teoretici e nelle sue applicazioni cliniche, di psicoanalisi sociale e psicoanalisi delle religioni
  • Svolgere attività didattica, culturale e formativa, rivolta a psicoanalisti, assistenti sociali, operatori sociali in genere
  • Formare psicoanalisti e psicoterapeuti che informino la loro preparazione psicodinamica e scientifica ai principi della psicoanalisi umanistica
  • Promuovere convegni internazionali che riuniscano tutti coloro che, a vari livelli, operano e/o si ispirano ai principi fondamentali e alla prassi operativa di Erich Fromm, integrandone anche il pensiero; tenere contatti con case editrici per curare una collaborazione divulgativa a livello scientifico
  • Erogare borse di studio, a giudizio insindacabile del Consiglio Direttivo, su Tesi di Laurea e lavori inediti sul pensiero e l'opera di Erich Fromm.

SOCI FONDATORI


Dott. Ezio Benelli

Presidente


Dott.ssa Irene Battaglini

Vicepresidente


Dott. Giuseppe Rombolà Corsini

Direttore


Dott. Luca Corti

Relazioni Internazionali